Game of THRON – The final reason!

La Redazione
Content Intelligence Network

«When you play the game of thrones, you win or you die». (Cersei Lannister)

Non ci lascia molto spazio per le gioie il buon vecchio George R.R. Martin: non facciamo in tempo ad affezionarci a un personaggio che ce lo fa morire malissimo.

Ma a noi piacciono gli happy ending. Con il Game of THRON you win or you win. Nell’eterna lotta dei brand che in un mondo ipersaturo di pubblicità vogliono conquistare l’attenzione del consumatore, disporre di uno strumento come THRON può fare la differenza.

A partire dal controllo completo della gestione dei contenuti aziendali, puoi assicurare l’ordine nei sette Regni dall’alto del tuo trono digitale che, tra l’altro, è pure più comodo di quello di spade.

Ci siamo ispirati ai motti delle casate per illustrarvi alcune caratteristiche di THRON. Scopriamole insieme! 

3_got_starkHouse Stark

La saggezza si fonda sul rispetto di chi ci ha preceduto. Lo sa bene la casata degli Stark che non ha abbandonato le tradizioni e venera gli antichi déi. Come i nani sulle spalle dei giganti, dobbiamo fare tesoro delle esperienze dei sistemi tecnologici già in uso e integrarli a THRON per guardare ancora più lontano.   

La sua piattaforma, facilmente integrabile con le infrastrutture esistenti del cliente, le potenzia con le sue specificità: con il supporto dell’AI la gestione dei contenuti aziendali ne esce ottimizzata ed è possibile raccogliere dati di prima parte sulle preferenze degli utenti.

7_got_arrynHouse Arryn

Costruito nativamente su una moderna ed elastica architettura cloud (il provider è AWS), THRON è scalabile, flessibile alle esigenze dei clienti e garantisce affidabilità nella distribuzione dei contenuti in tutto il mondo. Arriva sulla nuvola, dove osano solo le aquile!

1_got_baratheonHouse Baratheon

La potenza è nulla senza il controllo. È il sogno di ogni re poter monitorare le azioni dei suoi sudditi e mettersi al riparo da intrighi e dalla malagestione degli amministratori. THRON dispone di una funzionalità di Identity Management: si possono, infatti, stabilire gli accessi e i diritti ai contenuti e mappare dalla shareboard di Audit tutto quello che è stato eseguito, quando, e da chi, su ogni singolo asset.

4_got_targaryen

House Targayren

Tre teste sono meglio di una: i motori AI di THRON, che mettono in azione potenti algoritmi di analisi semantica, speech-to-text e image recognition, si sostituiscono alla classificazione manuale degli asset, che è un processo solitamente lungo e dispendioso. 

Quello che esce dall’uovo è un contenuto arricchito automaticamente di metadati identificativi delle sue caratteristiche editoriali. A tal punto, con un archivio in cloud così organizzato e strutturato, recuperare e riutilizzare file diventa semplicissimo.

5_got_tyrellHouse Tyrell

Così come i petali di rosa diventano una scia terrena che conduce a dolci piaceri, allo stesso modo la piattaforma favorisce la consegna dei contenuti in maniera fluida, senza mai dover uscire dal DAM. THRON, infatti, ha una distribuzione omnicanale centralizzata: il sistema alimenta in maniera automatica tutti i canali (sito, blog, e-commerce, app etc.) con cui comunica il brand. 

Non serve dover scaricare i contenuti per poi ricaricarli sulle diverse piattaforme, ci pensa THRON ad adattarli ai diversi formati. Questa operazione, oltre a ottimizzare tempi e costi, garantisce la brand consistency perché la comunicazione del brand si presenta sempre coerente.

8_got_martellHouse Martell

Il Principato di Dorne è l’unico che può vantarsi di non essere mai stato assoggettato con la forza e questo è dovuto alla sua incredibile coesione interna.

La classificazione operata dall’AI porta a disporre di un’unica versione di ogni contenuto che viene distribuito nei vari canali. Il vantaggio principale è, senza diventar matti con più fogli excel, visionare in maniera unitaria i dati relativi al consumo dei contenuti provenienti dai vari canali. Il tutto in una dashboard unica, completa dell’intero percorso di navigazione dell’utente.

6_got_greyjoyHouse Greyjoy 

Sono lunghi i tentacoli della piovra di Casa Greyjoy e collegano tra loro più isole di Ferro: allo stesso modo THRON abbatte i silos di dati centralizzando gli asset e abilita workflow condivisi tra team aziendali ma anche stakeholders esterni. 

In questo modo è possibile tenere sempre sott’occhio il ciclo di vita del contenuto, dalla sua creazione fino a quando arriva al consumatore finale.9_got_tully

House Tully 

Come le trote, simbolo della casata Tully, l’azienda può sempre risalire la corrente e capire il percorso di navigazione dell’utente. Come è possibile? Con la Content Intelligence!

I motori AI di THRON, una volta che hanno arricchito i contenuti di tag, li associano al profilo dei visitatori, anche anonimi, che li hanno visionati. In questo modo, integrandoli ai dati già in nostro possesso sul CRM, si riesce ad avere una Single Customer View con informazioni sempre aggiornate in tempo reale su quello che interessa loro!

2_got_lannisterHouse Lannister

Il prosieguo della navigazione è incentivato dalla visione di contenuti attinenti ai propri interessi: chi non si fermerebbe ad ascoltare di più nell’udire una musica che ama?

Grazie alla raccolta di dati sulle preferenze degli utenti operata dalla Content Intelligence, il Predictive Content Recommendation di THRON riesce a personalizzare in automatico la pagina web, “vestendola” su misura per l’utente.

10_got_nightswatchNight’s Watch 

La riproduzione di contenuti multimediali comporta il ricorso a diversi player, rendendo difficile e oneroso mantenerli in contemporanea, rischiando con inefficienze e rallentamenti di penalizzare l’esperienza finale dell’utente.

L’Universal Player di THRON permette di distribuire da un unico punto tutti i contenuti multimediali e quello che ne risulta è un’ottima Content Experience perché il sistema, grazie a funzionalità di ritaglio automatico delle immagini e di streaming adattivo, consegna i contenuti nella loro migliore prestazione. 

Come i Guardiani della Notte, abbiamo un osservatorio privilegiato per vedere quello che succede al di là della Barriera!

Scarica l'infografica!